Crolla parte Acquedotto Triglio Taranto

Un tratto dell'acquedotto del Triglio, sulla strada provinciale Taranto-Statte, è crollato probabilmente a causa del maltempo di questi giorni e i detriti hanno invaso la carreggiata. Non si registrano feriti. A cedere è stata una delle parti emerse della struttura, che è lunga circa otto chilometri, tra gallerie sotterrane e archi a tutto sesto. Il crollo ha interessato la parte centrale, in corrispondenza dello stabilimento Ilva. Sul posto sono intervenuti subito vigili del fuoco e pattuglie di carabinieri. La strada è transitabile su una corsia, ma la circolazione ha subito forti rallentamenti. Una parte della struttura negli anni scorsi era stata restaurata."Fare presto. L'opera è in pericolo", sottolinea in una nota il sindaco di Statte Franco Andrioli. Il Gruppo Speleo "monitora costantemente - conclude Andrioli - lo stato di salute di questo importante manufatto storico, ma è chiaro che occorre far presto e agire prima che la pioggia e l'incuria del tempo possa cancellare tutto in pochi secondi"

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Crispiano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...