Ex Ilva:assessore,non speculare su bimbi

Nuove polemiche dopo il dibattito sull'immunità penale concessa ai commissari e agli acquirenti dell'Ilva (ora ArcelorMittal) organizzato a Taranto. L'assessore all'Ambiente del Comune, Francesca Viggiano, risponde al governatore Michele Emiliano e all'ex vice sindaco Rocco De Franchi, ora consigliere giuridico per la Puglia per l'ambiente, che avevano parlato di "cortina di silenzio su Taranto" e accusato la nuova proprietà di "pensare solo ai soldi", chiedendo di "non speculare sui bambini". Per l'assessore, tra i fedelissimi del sindaco Melucci (Pd), in rotta con Emiliano, si è trattato di "una vetrina politica più che un corso di aggiornamento per avvocati. Eppure, il commissario UE Manfredi ha fatto chiarezza su cosa sia e quali siano gli effetti della immunità penale e che ha ritenuto ben individuabili in caso di violazione, dunque senza immunità che tenga, le responsabilità del gestore". Controrepliche di De Franchi ("nessuna strumentalizzazione") e del Verde Angelo Bonelli ("sconcertante").

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Brindisi Sera
  2. Brindisi Sera
  3. Brindisi Sera
  4. Brindisi Report
  5. Brindisi Sera

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Crispiano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...